Carla Zanin

port presidente@operanetwork.net

 

Carla Zanin has worked for over twenty years in the live performance sector and specifically in classical and choral music and drama. At first she was the organizational manager and then went into marketing and communications. At present she is the President of Opera Network Florence, an institution skilled in opera productions and in the training of young talents and professionals in all the art performances. Thanks to her long activity in marketing culture by creating innovative and responsible methods for supporting the organisation of live performances, without the excessive use of public money, she conceived and developed the Opera Network Project, a complex network system over which operas can be produced with the cooperation of numerous partners who are directly involved; at the moment the partners are some of the most important performing Arts Academies and Theatres such as Accademia di Belle Arti di Firenze, Teatro Verdi di Pisa, Fondazione Festival Pucciniano, Teatro Metastasio di Prato, Scuola di Musica di Fiesole, Università per Stranieri di Perugia, Conservatorio Marenzio Brescia, Teatro Nazionale della Toscana; So many opera productions were staged with this system, the first one was in September 2013, Henry Purcell's "The Fairy Queen".

She is the General Manager of the Ensemble San Felice, with whom she takes part in the research and programming of musical projects in Italy and abroad. Particularly she manages teaching/training projects supported by European Union.

She is the project consultant of Teatro Metastasio di Prato for the training sector.

Since 2012 she is the Executive Chief Officer of the Florence International Choir Festival and she realized the launching of the first edition, focusing particularly on marketing and communications, executive management, public relations and relations with the authorities.

The following are the most important recent activities:
Throughout the year 2011 she was Marketing and and Development consultant for the Associazione Maggio Fiorentino Formazione which is the Maggio Musicale Fiorentino Training Academy.

In 2008 and 2009 she was the cultural consultant to the UN for the development programme UNDP (United Nations Development Programme) concerning international cooperation in the Maghreb region. In 2009 she organised a music and theatre atélier in Fès (Morocco) as part of the project entitled "La représentation culturelle et artistique de la femme dans la zone euro-méditerranéenne".

Carla Zanin was production director for three editions (in 2007, 2008 and 2009) of the Magna Graecia Teatro Festival, the travelling theatre event held among the archeological sites in the Calabria Region - Italy.

 


Carla Zanin
Nata a Torino, fiorentina di adozione, ha al suo attivo 25 anni di esperienza nel settore dello spettacolo dal vivo e in particolare della musica classica e del teatro contemporaneo, inizialmente in qualità di responsabile organizzazione e successivamente occupandosi di marketing. Attualmente è presidente di Opera Network, un’associazione specializzata nella produzione di spettacoli dal vivo e nella formazione di giovani talenti e professionisti del teatro, della musica e della danza. Grazie alla sua lunga attività nella comunicazione e nel marketing culturale, ideando sistemi innovativi e sostenibili per supportare la produzione culturale senza pesare eccessivamente sulle finanze pubbliche. Proprio in quest’ottica, ha ideato e fondato l'Opera Network, un complesso sistema di rete grazie al quale è possibile produrre un'Opera di teatro di spettacolo dal vivo grazie all'impegno sul campo di numerosi partner coinvolti direttamente nella produzione; gli attuali partner sono alcuni tra i più prestigiosi enti di produzione, teatri e Accademie italiani e stranieri. Numerose sono state le produzioni realizzate secondo questo metodo, la prima è stata “The Fairy Queen” di Henry Purcell che ha visto coinvolti, tra gli altri, il Teatro Goldoni di Firenze, il Teatro Niccolini di San Casciano, l’Accademia di Belle Arti di Firenze, Maggio Fiorentino Formazione, Kaos Balletto.

 

È General Manager dell’Ensemble San Felice, con il quale si dedica allo sviluppo di nuovi progetti, alla ricerca e programmazione di progetti culturali in Italia e all’estero. In particolare cura l’ideazione e la realizzazione di progetti di teaching/training supportati dal programma Erasmus + dell’Unione Europea.
È consulente del Teatro Metastasio di Prato per il settore della formazione.
In qualità di Presidente dell’Opera Network ha firmato una convenzione per la gestione dell’agenzia formativa del Festival Pucciniano di Torre del Lago.


Dal 2012 è il direttore generale del Florence International Choir Festival del quale ha realizzato il lancio della prima edizione, occupandosi in particolare di marketing e comunicazione, direzione esecutiva, pubbliche relazione e rapport con gli enti.
Di seguito le più recenti e significative attività svolte:
Nell’anno 2011 è stata consulente di Marketing e Sviluppo per l’Associazione Maggio Fiorentino Formazione di Firenze.
Dal 2006 al 2010 è stata Presidente dell’Associazione Interart di Scandicci, con la quale ha realizzato centinaia di produzioni e attività spettacolari nell’ambito del teatro di prosa e arte contemporanea.
Nel biennio 2008-2009 è stata consulente culturale dell'ONU, all'interno del programma di sviluppo UNDP (United Nations Development Programme) per la cooperazione internazionale nell'area del Maghreb. Nel 2009 realizza un Atélier teatrale a Fès (Marocco) nell'ambito del progetto « La représentation culturelle et artistique de la femme dans la zone euro-méditerranéenne »

In qualità di direttore di produzione cura tre edizioni (2007, 2008, 2009) del Festival Magna Graecia Teatro, la kermesse di teatro itinerante nei siti archeologici della Calabria.